Edilgrimaldi

Azienda e certificazioni
Politica per la qualità
Servizi offerti
Dove siamo
Contatti

 

POLITICA INTEGRATA QUALITA’ E AMBIENTE

Le Società  EDIL GRIMALDI  s.n.c., e GRIMALDI GROUP 1961 S.r.l. nell’intento di porsi sul mercato quali società il cui livello qualitativo e la cui volontà di conseguire la qualità vengano riconosciuti in maniera formale e ufficiale, hanno stabilito di attuare il proprio sistema di gestione integrato qualità e ambiente e di ottenerne la certificazione (ai sensi delle norme UNI EN ISO 9001 e ISO 14001).
Nell'ottica del miglioramento continuo le aziende si sono sempre impegnate per migliorare le proprie prestazioni ed aumentare la soddisfazione del cliente, impegnandosi a:

 

1) Svolgere un’attività di miglioramento continuo implementando metodi, programmi e indicatori per ottimizzare i processi produttivi attraverso il costante investimento di risorse;

2) Monitorare costantemente il grado di soddisfazione e fidelizzazione del Cliente al fine di migliorare la qualità percepita esternamente, prevenire i reclami e rispettare i termini di consegna, fornendo al cliente un prodotto ed un servizio di alto valore;

3) Monitorare costantemente i Fornitori e la Qualità delle forniture e sensibilizzare i Fornitori sulla propria Politica aziendale.

4) Contenere al massimo, con l’ambizione ad azzerarle, le non conformità sul servizio attraverso il costante miglioramento dei controlli nelle diverse fasi di lavorazione, minimizzando i reclami.

5) Mettere a disposizione risorse umane opportunamente formate e qualificate; implementando le competenze e incoraggiando la partecipazione e la condivisione degli obiettivi aziendali.

6) Operare nel rispetto della legislazione vigente, con particolare attenzione alla normativa amministrativa, di sicurezza ed ambientale;

7) Sostenibilità del business, ovvero ridurre al minimo il proprio impatto ambientale prevenendo ove possibile ogni forma di inquinamento attraverso una corretta gestione dei rifiuti, la scelta di tecniche e attrezzature di lavoro che riducano la generazione di rifiuti e consentano il risparmio energetico.

8) Prevenire e ridurre i rischi per la salute e la sicurezza dei lavoratori ponendo attenzione durante la fase di acquisto delle attrezzature di lavoro, alla scelta di sostanze chimiche non dannose per l’uomo e l’ambiente laddove sia indispensabile utilizzarle e garantendo ambienti di lavoro idonei e sicuri allo svolgimento delle attività lavorative. Contenere al massimo, con l’ambizione ad azzerare, il verificarsi di infortuni e malattie professionali.

9) Educare i lavoratori a comportamenti di rispetto ambientale, ad esempio attraverso la il recupero e la differenziazione dei rifiuti. Addestrare i lavoratori alla gestione delle emergenze che possono verificarsi (es: incendi, sversamenti, soccorso dei colleghi) attraverso la formazione periodica.

10) Rispettare i requisiti cogenti inerenti i prodotti offerti, l’ambiente e la sicurezza